Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni... Ok, prosegui

Partners
Richiedi Newsletter
Invia ad un amico
Sostienici
IBAN: IT 20 Y 02008 12152 000102734829
Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!
[Valid RSS]
  Microsoft Internet Explorer 7.0 Mozzilla Firefox Opera Safari Google Chrome
Traffico cuccioli, Filippi al GR1 smonta dati animalisti, penalizzato mercato legale
19 Maggio 2017
Stampa  

 

E' andata in onda questa mattina sul GR1 delle 8.00 l'intervista di Paola Cortese al Segretario Generale di FederFauna Massimiliano Filippi, sul tema del traffico di cuccioli.

Il servizio e' iniziato citando gli allarmistici dati sul fenomeno forniti dalla Lav, che Filippi ha prontamente smontato: "trattandosi di fenomeno illegale, non si possono avere dei numeri certi"- ha spiegato.

Poi ha aggiunto: "le associazioni animaliste tendono a sovradimensionare il fenomeno, ma poi vediamo nei fatti che gran parte dei sequestri effettuati negli anni scorsi si sono trasformati in assoluzioni". Evidentemente non si trattava affatto di traffici illeciti, ma di normale e legale commercio.

Infatti, almeno fino ad ora, i controlli vengono fatti soprattutto sul commercio legale. Ben sanno gli importatori regolari, che FederFauna difende, quante volte sia stato piu' facile fermare un furgone con un carico noto, lungo un percorso noto e sequestrare gli animali semplicemente ipotizzando la giovane eta' dei cuccioli, non dimostrabile, e quanto sia difficile, invece, trovare chi davvero opera totalmente nel sommerso. "I trafficanti veri, che passano con i cani nel bagagliaio della macchina, non li ferma nessuno" ha fatto notare Filippi.

Cosi', ha proseguito: "il commercio legale e' andato calando perche' e' diventato antieconomico e non regge la concorrenza del mercato illegale", mentre per risolvere il problema si dovrebbe ribaltare la situazione attuale. "La legalita', per essere perseguibile e perseguita, deve essere sostenibile"- ha concluso il Segretario di FederFauna.

Puoi ascoltare il servizio cliccando QUI.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su FriendFeed
        Aggiungi ai preferiti


Permalink:

Linka questa pagina (HTML):


News

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.



Tutte le News...
Parlano di noi
Vedi anche:
Attenzione: il tuo browser potrebbe essere obsoleto.

Per utilizzare al meglio le funzionalità del sito utilizza uno dei seguenti browser


Attenzione: per sfruttare le funzionalità del sito devi avere javascript abilitato nel tuo browser