Continuando la navigazione, significa che accetti l'uso dei cookie ed hai letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy. Ok, prosegui

Fermali! Clicca qui
Partners
Richiedi Newsletter
Invia ad un amico
Sostienici
IBAN: IT 20 Y 02008 12152 000102734829
Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!
[Valid RSS]
  Microsoft Internet Explorer 7.0 Mozzilla Firefox Opera Safari Google Chrome
Vicenza, minacce di animalisti ad organizzatori dell'evento 'Gli animali e la cattivita'
16 Gennaio 2020
Stampa  

 

Ennesimo gravissimo episodio di violenza animalista contro gli organizzatori del dibattito "Gli animali e la cattivita'", che si terra' il 22 Gennaio alle ore 21.00 presso Capellini Meetings Services, Via degli ipocastani, 2 a Marola di Torri di Quartesolo (VI).

L'evento, patrocinato da FederFauna, consistera' in un dibattito, quindi non una conferenza a senso unico, ma un'occasione in cui l'esperto Giacomo Ferrari rispondera' a dubbi e perplessita' di chiunque.

Ma nonostante questo, la violenza animalista e' esplosa con tutta la sua barbarica incivilta' in una sequenza interminabile di telefonate minatorie all'organizzatore dell'evento, che sul suo contatto pubblico ha ricevuto insulti, bestemmie irripetibili, nonche' minacce cosi' violente da spingere la Cappellini a rivolgersi prima alle Autorita' e poi ad assumere una guardia giurata per tutelarsi dalla ingiustificata violenza animalista sia prima che durante l'evento.

La liberta' di parola e' un diritto sancito dalla Costutizione e questi comportamenti violenti orbitano assolutamente al di fuori della ragione, del vivere civile e dell'educazione e andrebbero sanzionati.

FederFauna chiede da anni alle Istituzioni una norma contro l'ecoterrorismo, che contrasti efficaceme anche queste manifestazioni d'odio.






Autore: FL

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su FriendFeed
        Aggiungi ai preferiti


Permalink:

Linka questa pagina (HTML):


News

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.



Tutte le News...
Parlano di noi
Vedi anche:
Attenzione: il tuo browser potrebbe essere obsoleto.

Per utilizzare al meglio le funzionalità del sito utilizza uno dei seguenti browser


Attenzione: per sfruttare le funzionalità del sito devi avere javascript abilitato nel tuo browser